Fondazione

Scendi in piazza per la Giornata Nazionale CoorDown!

07 ottobre 2014

Un messaggio di cioccolato viene lanciato nelle piazze italiane per sostenere i diritti delle persone con sindrome di Down e per aiutare le associazioni aderenti al CoorDown a realizzare importanti progetti sul territorio.

Esiste un cioccolato più buono di questo?

Promuove l’integrazione e l’autonomia, sostiene progetti di formazione e di inserimento lavorativo e contribuisce alla ricerca scientifica. In più è prodotto con cacao proveniente dalla rete del commercio equo e solidale. Insomma, nessun cioccolato è buono così. Inutile cercarlo nei food shop o in pasticceria, però. Perché sarà disponibile solo nelle piazze italiane nel week-end a cavallo della seconda domenica di ottobre, come di consueto da oltre dieci anni.

Domenica 12 ottobre si celebra in oltre duecento piazze in tutta Italia la Giornata Nazionale delle persone con sindrome di Down, evento che sarà preceduto da una serie di iniziative collaterali, convegni, spettacoli, mostre e seminari. In occasione della Giornata Nazionale i volontari offriranno la tavoletta/messaggio di cioccolato in cambio di un contributo per aiutare l’attività sul territorio delle associazioni aderenti al CoorDown. L’obiettivo della giornata è proprio quello di affermare l’importanza di una cultura della diversità e l’unicità di ognuno, contro i tanti pregiudizi che ancora colpiscono le persone con disabilità. Perché “essere differenti è normale”.
 
Le persone con sindrome di Down non sono tutte uguali. È fondamentale conoscerle e metterle alla prova. Per scoprire che molte di loro hanno enormi potenzialità e sono capaci di svolgere una professione con impegno e costanza, di studiare con soddisfazione e di praticare sport ad ottimi livelli.
Un lavoro e un percorso scolastico di qualità non sono solo diritti ma anche gli strumenti più importanti per garantire ai ragazzi con sindrome di Down una vita autonoma, una piena integrazione nella società e un futuro sereno e dignitoso.
 

Ecco le nostre piazze:

VENERDI’ 10 OTTOBRE: Teatro Camploy, Via Cantarane, Verona 20.30 – 23.00 “Libero cielo” spettacolo musicale di raccolta fondi

SABATO 11 OTTOBRE:  

Verona, Via Roma angolo via Morette 9.30 – 18.00

Verona, Piazza Erbe 10.00 – 18.30

Verona, Piazza dei Caduti 14.00 – 17.30

Verona, Esselunga, via Fincato 15.00 – 18.00

San Giovanni Lupatoto, Verona UNO 10.00 – 19.00

Legnagno, Deichmann 9-13 / 15-18   

Pescantina, Sup. SIGMA  10.00 – 20.00

Vallese, VALEMOUR store (c/o Calzedonia)  9.00 – 19.30

DOMENICA 12 OTTOBRE:

 Verona, Via Roma angolo via Morette 09.00 – 18.00

Verona, Piazza Erbe 9.30 – 18.30

Verona, Piazza Vittorio Veneto 9.00 – 13.00

Verona, Piazza Madonna dei Campi (S.Michele) 9.00 – 13.00       

Verona, Piazza Giovanni XXIII 9.00 – 13.00

Zevio, Festa della mela 9-13 / 15 – 18

S.Martino B/A, Corti Venete 10.00 – 20.00

San Giovanni Lupatoto, Chiesa del Buon Pastore 8.00 – 12.00

Pescantina, Sup. SIGMA 10.00 – 13.00

Vallese, VALEMOUR store (c/o Calzedonia)  11.00 – 18.00

La novità di quest'anno?

Quest'anno abbiamo una novitá rispetto alle edizioni precedenti! Oltre alla presenza nelle piazze, per la sensibilizzazione e la raccolta fondi, è stato attivato l'SMS solidale da telefono cellulare o telefonata  da rete fissa, per sostenere progetti di autonomia.
Dall’1 al 14 ottobre si può donare al numero 45593 1 € con SMS da cellulare personale TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce, Nòverca 2 € con chiamata da rete fissa Fastweb, TeleTu, TWT.
 
Per maggiori informazioni consultare www.coordown.it