Fondazione

Siamo tra le 40 Onorificenze per i "40 esempi civili"

14 novembre 2016

Onorificenze: i quaranta "esempi civili" insigniti da Mattarella

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito, motu proprio, quaranta onorificenze al Merito della Repubblica Italiana a donne e uomini che si sono distinti per atti di eroismo, per l'impegno nella solidarietà, nell'integrazione, nel soccorso, per l'attività in favore dell'inclusione sociale, nella promozione della cultura, della legalità e per il contrasto alla violenza.

Il Presidente Mattarella ha individuato, tra i tanti esempi presenti nella società civile e nelle istituzioni, alcuni casi significativi di impegno civile, di dedizione al bene comune e di testimonianza dei valori repubblicani.

Tra i quaranta esempi virtuosi compare anche Fondazione, nella persona di Marco Ottocento, 53 anni (Verona), insignito del titolo di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana: "Per il contributo che offre nella sperimentazione di percorsi di autonomia sociale e lavorativa per le persone con disabilità".

Dal sito quirinale.it si legge: "E' imprenditore sociale dal 1996. Nel 2007 fonda a Verona, insieme alla moglie Luisa e ad altre cinque famiglie, la Fondazione Più di un Sogno Onlus che si rivolge a persone con disabilità intellettiva e sindrome di Down. Ad oggi il gruppo di organizzazioni non profit che fanno capo a Più di un Sogno si dedicano a circa 100 persone con disabilità intellettiva di Verona, provincia e territori limitrofi e impiegano un centinaio di volontari e una trentina tra dipendenti e collaboratori."

 

LA RASSEGNA STAMPA:

La notizia ufficiale del Quirinale

L'articolo su Vita

L'articolo su Il Sole 24 Ore

L'articolo di La Repubblica

L'articolo che annuncia la notizia su L'Arena

L'articolo de L'Arena comparso sulla rubrica Territori

L'articolo su scoopnest

 

La rassegna stampa è in costante work in progress.

Se vuoi, puoi segnalarci ulteriori articoli che puoi incontrare navigando, scrivendo a: press@valemour.it

Ti siamo grati per la collaborazione.