Chiamaci (+39) 045 606 6079 o scrivi info@piudiunsogno.org

Pedala con Noi went virtual. Come è andata?

Pedala con Noi went virtual. Come è andata?

Le uniche catene che possono darci la libertà sono quelle della bicicletta e voi che avete partecipato a Pedala con Noi 2020 l’avete dimostrato. Non ci sono isolamenti che tengano, si trovano sempre dei modi per stare insieme.

Domenica 14 Giugno 2020 si è tenuta la manifestazione sportiva “Pedala Con Noi”. Per questa edizione abbiamo dovuto riadattare l’ormai storico evento adeguandolo alle esigenze sanitarie emerse in seguito alla diffusione del Covid-19. Si è trattato in realtà di un evento sportivo a tutti gli effetti, durante il quale, però, a differenza degli anni scorsi, i partecipanti erano collegati solo virtualmente tra di loro, tramite i social network. Il giro in bicicletta ovunque essi fossero.

A unire tutti gli sportivi è stata la condivisione di un obiettivo comune, il sostegno di una buona causa, nonché la passione per lo sport, e la possibilità di condividere le proprie performance sui social media.

Pedala con Noi 2020, infatti, non è stato soltanto un momento di aggregazione sportiva, ma ha il significato ben più importante di sostenere i progetti di Fondazione Più di Un Sogno. Grazie a numerosi donatori sono stati raccolti oltre € 2.000.

Anche quest’anno sono numerosi i partner che hanno deciso di aderire all’iniziativa sostenendo la Fondazione: il Comune di San Giovanni Lupatoto, Albertz Cycling Team, Asfa Donatori di Sangue, Fondazione Più di Un Sogno Bike Team, ADS Mario Conti, FIAB Verona, ACSI ciclismo, Lupatotina Gas e Verona Pneumatici.

Da ultimo ricordiamo come la pedalata si inserisce nel solco delle iniziative lanciate sotto l’hashtag #restiamouniti, uno slogan creato da Più di un Sogno per comunicare la voglia di non arrendersi nonostante l’emergere delle difficoltà legate alla pandemia e ai disagi che questa ha portato con sé.

In particolare il riferimento ha riguardato la necessità di reperire nuovi spazi adatti allo svolgimento delle attività sanitarie portate avanti da Fondazione Più di Un Sogno, esigenza subentrata in seguito all’utilizzo dell’Ospedale Chiarenzi di Zevio come spazio funzionale a fronteggiare l’emergenza sanitaria degli ultimi mesi.

Alcune delle molte foto che ci hanno inviato i partecipanti all’edizione Pedala con Noi 2020:

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.